FIORI DI BACH UN AIUTO PER IL CAVALLO

L’efficacia dei Fiori di Bach in veterinaria è dimostrato da una ricca casistica, che comprova la loro validità anche sui cavalli.
Molti vizi di scuderia e molte delle difese messe in opera dai nostri animali, possono essere brillantemente superate con i Rimedi Floreali.

Ad esempio, il Rescue Remedy (Rimedio di Emergenza) può essere usato come calmante immediato in ogni situazione di stress, shock o trauma, come la visita del veterinario, la ferratura, un incidente. Oppure può aiutare a superare il disagio, molto sentito dal cavallo che è animale abitudinario, per il trasferimento in una nuova scuderia, o dall’essere passato nelle mani di un nuovo proprietario.

Ecco alcuni esempi in cui i Fiori di Bach si sono ritrovati molto efficaci:

Cavallo autoritario, prevaricatore, che poco accetta di lasciarsi condurre dal cavaliere, spesso aggredisce gli ostacoli con eccessiva foga e a velocità troppo sostenuta:
il rimedio è VINE, associato a IMPATIENS se è anche frettoloso, impaziente. Questi fiori lo rendono più cooperativo, più calmo.

Cavallo teso, nervoso, pronto alle difese:
    VERVAIN può renderlo più docile e rilassato.

Cavallo impaurito per ogni minima situazione:
con MIMULUS può diventare più fiducioso e sereno.

Un soggetto possessivo e territoriale, che si avventa contro chi cerca di entrare nel box:
può trarre vantaggio da CHICORY.

Cavallo timoroso, sospettoso, imbrancato, che da solo non riesce a lavorare con concentrazione perché diventa ansioso e distratto:
può migliorare con HEATHER.

Il modo più efficace di somministrare i Fiori consiste nel riempire d’acqua una siringa sterile da 10 cc senza l’ago, aggiungervi 7/10 gocce del rimedio (o di ciascun rimedio), poi introdurre il beccuccio della siringa tra la piega delle labbra e spruzzare delicatamente il liquido nella bocca dell’animale.
Ripetere per 3-4 volte giorno almeno per 1 mese.

Per una cura personalizzata e maggiormente efficace è bene rivolgersi a un Floriterapeuta, che saprà valutare il cavallo nella sua completezza secondo la sua situazione personale.

 

di Anna Valeria Sabatini

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.