COVID-19: ATTENZIONE AL SISTEMA IMMUNITARIO

Stiamo tutti vivendo questi ultimi mesi come fossimo attori in un film apocalittico, come stessimo facendo un brutto sogno e da cui speriamo di svegliarci presto.
Le emozioni che traspaiono, attraverso i social, i media, le lunghe telefonate fra amici e parenti, sono un miscuglio di paura, timore, incredulità sconcertante, incertezza, ansia, rabbia, fino ad arrivare in certi casi al panico. Fuoriescono i sentimenti peggiori dell’uomo, ma anche i migliori.

In questa pesante situazione di emergenza totale si può vedere l’unità, la grande generosità, lo spirito di sacrificio e l’altruismo di molti, ma anche l’egoismo, la cattiveria e l’individualismo più bieco. Questo è l’uomo, un essere in grado di fare grandi imprese, ma anche capace di distruggere ogni cosa. Ed è ciò che sta avvenendo, questa umanità ormai è un cancro aggressivo e dilagante per il pianeta Terra.

Si è pronti a giudicare e accusare, pronti a pensare a se stessi, ma senza mai fermarsi a pensare veramente. Qualcuno in un’epoca molto lontana disse “chi è senza peccato scagli la prima pietra”.
Conta solo il profitto, il potere, arrivare in alto, possedere sempre di più, rimanere a qualunque costo nello stato di comfort. Ma se ci si ferma un attimo a meditare, ci si accorgerà di non essere felici, di non essere sereni, di non stare bene affatto, che il Pianeta Terra non sta bene, che il mondo in cui viviamo sta morendo e noi con lui.

La paura porta alla luce la parte più oscura e ancestrale dell’essere umano. La paura è energia che danneggia, che costringe e limita, che crea dipendenza e intolleranza, che blocca la vita stessa. La paura è il contrario dell’amore, che invece è energia in espansione, che risana e condivide, che crea potere positivo e consenso.

IL SIGNIFICATO PROFONDO DEL COVID-19
Al di là dalle vere o false motivazioni , responsabilità e modalità della comparsa di questo virus, al di là della grande sofferenza e della morte, della drammaticità degli eventi, una cosa è certa: questo piccolo frammento di RNA sta mettendo l’umanità intera di fronte alle sue responsabilità, di fronte all’evidenza di un mondo che sta collassando, che sta implodendo su se stesso. È un forte messaggio che ci sprona a riportare l’equilibrio prima che sia troppo tardi. Sapremo cogliere questa opportunità? Io mi auguro di sì, altrimenti la prossima volta arriverà qualcosa di peggiore che spazzerà via molto di più e sarà sicuramente più crudele e devastante.

COME AFFRONTARE IL COVID-19
Ma ora si deve fronteggiare questa emergenza, si deve essere uniti, consapevoli, lucidi, collaborativi. Ognuno deve fare la sua parte in questa lotta. Si deve vincere, e lo si può fare solamente collaborando, non facendosi risucchiare dalla paura e dall’egoismo. Molti stanno fronteggiando il nemico sul campo con coraggio, altri lo stanno affrontando saggiamente isolandolo fuori dalla porta.
Ma un altro modo per aiutare la collettività, per combattere il Covid-19 è anche cominciare a pensare seriamente a migliorare il proprio stato di salute e il proprio benessere.
Questo significa iniziare con responsabilità a prendersi cura di se stessi per rafforzare il sistema immunitario. Perché “il microbo è nulla e il terreno è tutto”. Un forte sistema immunitario è capace di fronteggiare i pericoli che vengono dall’esterno, è quello che fa la differenza fra la vita e la morte degli esseri viventi.

UN SISTEMA IMMUNITARIO EFFICIENTE
Ma cosa influisce sul sistema immunitario? Cosa si può fare per renderlo forte e combattivo?
È importante comprendere che di fronte a un nemico aggressivo, quando la via di fuga è inefficiente, l’unica cosa che si può fare è armarsi il più possibile e attaccare. E allora armiamoci! Rafforziamoci!

L’efficienza del sistema immunitario dipende moltissimo da vari fattori. Lo stile di vita innanzi tutto, con un’alimentazione sana e genuina, con il controllo del peso corporeo, con un’attività fisica adeguata, con un sonno regolare e ristoratore. Possono essere di aiuto alcuni integratori di vitamine e sali minerali specifici, i probiotici, le erbe medicinali immunostimolanti e immunomodulanti. Ma è fondamentale anche contenere lo stress, perché il continuo stato di allerta dell’organismo, con i problemi e le difficoltà, con il lavoro portato agli eccessi, porta all’esaurimento delle risorse energetiche, mentali e fisiche, e di conseguenza all’abbassamento del sistema immunitario e della forza vitale.

Anche la paura e l’ansia giocano un ruolo primario che rende deboli le nostre difese. Ecco perché si deve assolutamente iniziare a pensare in modo positivo, evitare di fomentare gli allarmismi, la rabbia e l’aggressività, si deve sottrarsi alle continue notizie catastrofiche e destabilizzanti che si leggono e vedono di continuo sui social, sui giornali e in tv. Meglio rimanere a casa tranquilli, ricominciando ad apprezzare il tempo in famiglia, la lettura, la musica, il buon cibo casalingo, il gioco, i sorrisi. Iniziare a pensare al senso della propria vita, alle priorità davvero importanti, a rispolverare i propri sogni e i propri talenti.

ALIMENTAZIONE E SISTEMA IMMUNITARIO
L’alimentazione è fondamentale per avere un corpo sano ed efficiente.
Ippocrate, il padre della medicina, affermava: “fa che il Cibo sia la tua Medicina e che la Medicina sia il tuo Cibo“. Infatti gli alimenti non solo apportano le sostanze nutritive necessarie alla vita, ma contengono anche principi attivi curativi. Ecco perché mangiare con regolarità in modo sano, variato, nelle giuste quantità, può fare la differenza per l’efficienza del sistema immunitario e quindi anche del microbiota (flora batterica) soprattutto intestinale.

Infine è essenziale la disintossicazione dalle tossine, soprattutto attraverso la depurazione del fegato, del sistema linfatico, dell’intestino, e l’abbassamento dell’infiammazione continua provocata dai cibi dannosi e sostanze tossiche per il proprio organismo. Un sistema immunitario privo di tossine si può concentrare meglio sui germi patogeni che provengono dall’esterno.

MICROBIOTA E SISTEMA IMMUNITARIO
Per microbiota si intende la flora batterica che convive con le cellule dell’essere vivente.
Sembra incredibile, ma nell’intestino sono presenti circa 100 trilioni di microbi fra batteri, miceti e virus, un numero cioè 10 volte superiore a quello delle cellule dell’organismo. Viene stimato che il loro peso complessivo sia intorno a 1,5-2 kg.
Questo microbiota condiziona la salute e la vita stessa di tutti gli esseri viventi, il suo equilibrio ed efficacia sono strettamente collegati all’alimentazione, allo stile di vita, allo stress e all’ambiente.
Gli studi scientifici recenti dimostrano inoltre che anche molti medicinali ne alterano l’attività in modo più o meno serio.
Il cibo è la fonte principale di energia del microbiota intestinale.

Questa microflora ha un ruolo chiave nella salute. Fra i suoi compiti principali si evidenzia la sua capacità di contrastare gli agenti patogeni (batteri, virus, miceti) anche con la produzione di batteriocine, di produrre le vitamine del gruppo B, la vitamina K, di promuovere le funzioni del sistema nervoso enterico, di digerire molti componenti dei cibi.

Quando il microbiota viene alterato si innescano pericolosi processi infiammatori sia a livello intestinale che generale, e questi possono provocare malattie come il diabete tipo 2, l’obesità, la sindrome metabolica, malattie autoimmuni e degenerative.
E ora più che mai, in questo pericoloso e delicato momento, diviene vitale mantenere l’intestino in salute, mangiare correttamente, tenere uno stile di vita sano, evitare lo stress continuo e non abusare di alcolici, zuccheri e farmaci.
Un aiuto valido per avere un microbiota integro e forte è avere un’alimentazione ricca di cibi prebiotici (come la cicoria, il topinambur, i legumi, le cipolle, i porri, le patate, gli asparagi, i fiocchi d’avena, le banane) e di cibi fermentati (come ad esempio il kefir, il combucha, lo yogurt fatto in casa, i crauti, i cetriolini, il lievito madre, il tempeh, il miso, il kimchi), associando un’integrazione di validi ceppi di probiotici umani specifici per rafforzare il sistema immunitario.

di  Anna Valeria Sabatini

CONSULENZA ON-LINE

  • Stai passando un periodo stressante ?
  • Hai Ansia ?
  • Insonnia ?
  • Difficoltà a digerire ?
  • Bruciori di Stomaco ?
  • Mal di Testa ?
  • Hai Gonfiore Addominale ?
  • Problemi Intestinali ?
  • Problematiche Femminili ?
Se hai uno dei disturbi qui sopra o altre problematiche e ti piacerebbe riequilibrare il tuo stato di benessere puoi contattarmi per una consulenza on-line su Skype Video (scaricando la App) oppure per telefono.

La consulenza Online ti permette di restare comodamente a casa tua e avere al tempo stesso la stessa serietà proprio come se tu fossi nel mio studio.


RICHIEDI ORA LA TUA CONSULENZA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.